Ferrara

A Cavallo nell'Emilia Romagna



Cartina Cavalli

Piacenza


La via degli Abati - da Bobbio a Pontremoli

BobbioUna strada anticamente percorsa dai monaci di Bobbio tra il VII e VIII secolo, la “Via degli Abati” utilizzata come collegamento principale verso Roma prima dello sviluppo della Via Francigena e l’attuale Cisa. Il percorso da noi proposto, per le vostre vacanze in Romagna, parte dalla città di Bobbio fino a Boccolo Noce, tratto famoso appunto come “Via degli Abati”.
Partendo da Bobbio, possiamo affermare che fu un rilevante centro strategico soprattutto per la costruzione e gestione delle strutture fortificate per la strada di Borgallo, una delle strade meno temute per raggiungere Roma, tutto ciò fino alla durata del potere dei Bizantini sul Monte Bardone che controllavano il passaggio.


Visita la "Via degli Abati"...

Trottando per castelli

Rocca d'OlgisioUn percorso alla scoperta di scenari magici, tesori storici e prodotti enogastronomici della provincia di Piacenza in soli tre giorni! L’enogastronomia trova la sua massima espressione tra i vini Doc come il Gutturnio o l’Ortugo, il Provolone, il famosissimo Grana Padano o gli squisiti salumi tipici come la Pancetta, il Salame o la Coppa che sicuramente diventeranno ottimi souvenir!

Il percorso che vi proponiamo ha origine dal Val Tidone, che si trova nell’estremo occidente della provincia di Piacenza, caratterizzata da un’ampia superficie caratterizzata da modeste colline che sono protette dai venti e riscaldate dal sole.

Visita il percorso "Trottando per castelli"...

Il percorso piacentino della via Francigena

Bobbio Monte PeniceIl percorso qui proposto, per la vostra vacanza a cavallo tra le terre emiliane, avanza lentamente lungo gli argini del fiume Po, tra le prime colline dell’Appennino e le alte pianure. Questa zona è composta da una serie di valli fluviali che sfociano in pianura e che sono collegate tra di loro da valli secondarie. Tali valli sono rispettivamente: Val Tidone, Val Trebbia, Val Nure e la Val d’Arda, mentre nelle zone che rietrano tra i 200 e i 500 metri possiamo trovare distese di prati utilizzate per foraggio e vigneti, mentre pioppeti lungo gli argini del Po.

 

Visita il "percorso piacentino della via Francigena" 

 

Parma 


Il tratto della provincia di Parma dell'antica via Francigena 

Via FrancigenaUna delle strade più importanti che attraversano l’Europa negli anni del Medioevo è la Via Fancigena, strada di collegamento tra Roma e il Mare del Nord. Il tratto più importante della via Francigena è stato tramandato dall’Arcivescovo di Canterbury durante un suo viaggio verso Roma per ricevere il Pallio nel 990.

Tale tragitto è particolarmente interessante per la presenza di abbazie, castelli, monasteri e pievi, un ambiente, oltretutto, preservato da parchi e riserve naturali. Un percorso tranquillo e rilassante che vi da la possibilità di godere del paesaggio circostante.

 

Visita "Il tratto della provincia di Parma dell'antica via Francigena"

 

Percorso dal Taro al Ceno lungo la via Francigena (Cento Laghi)

Fiume TaroUn percorso particolarmente interessante poiché ricco di flora e fauna di meravigliosa bellezza, un tragitto che percorre la Val di Taro e Val di Ceno che sono rispettivamente attraversate dagli omonimi torrenti.
Nell’itinerario ci sono differenti punti di sosta che consentono di affrontare il viaggio in più giorni.

 

Visita "Percorso dal Taro al Ceno lungo la via Francigena (Cento Laghi)"

 

Reggio Emilia

 

Turisti a cavallo lungo il sentiero Spallanzani e Parco del Gigante

Pietra BismantovaIl percorso che vi proponiamo è particolarmente avvincente poiché presenta un paesaggio selvaggio, con fauna e flora particolarmente generose e con tante incantevoli curiosità naturali. Uno dei cammini più antichi e di lunga percorrenza della provincia e, se disponete di cavalli ben allenati si trasforma in una cavalcata di media difficoltà. Il cammino ha inizio tra le prime colline del territorio fino ad arrivera al crinale appenninico garantendo una gioia panoramica per il diletto degli occhi. Il paesaggio offre anche nuemrosi corsi d’acqua per poter abbeverare i vostri cavalli, inoltre sono previste diverse zone di sosta che vi daranno la possibilità di effettuare la vostra vacanza a cavallo in più giorni.
 

Visita il "sentiero Spallanzani e Parco del Gigante"

 

Cavalcando sul sentiero Matilde e Parco del Gigante

Il percorso che vi proponiamo ha una durata di due o tre giorni circa, un tuffo nella natura tra colline e montagne, come ad esempio nel meraviglioso Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina, che vi darà la possibilità di essere a stretto contatto con la natura. I percorsi si intersecano tra castagneti e vigneti regalando ai vostri occhi stupendi e incomparabili panorami.

In aggiunta alla cavalcata è inevitabile fermarsi per visitare la Galleria Ferrari di Maranello, la fabbrica più famosa del mondo e gustare i prodotti enogastronomici come l’Aceto Balsamico o le tigelle allo Zampone, oltre alle numerose paste fresche. Inoltre il tutto è agevolato dalla bassa difficoltà del percorso.

  

Visita "il sentiero Matilde e Parco del Gigante"

 

 

Évaluez le contenu de cette page - Score 1 à 5 1 2 3 4 5

Torna in cima alla pagina

Contributo Taux: 0,0 | Commentaires (0) | Ecrire un commentaire

Enquête en cours

Nessun sondaggio in corso
Realizzazione Siti Web e Portali Verticali - Rel. 1.11