Forlì

Aziende automobilistiche e motociclistiche in Romagna

 

Ferrari

Fabbrica FerrariLo stabilimento Ferrari si trova, sin dagli anni ’40, presso la città di Maranello, un piccolo paese del nord Italia, nei pressi di Bologna. In tutto, lo stabilimento, conta circa 45 edifici su una superficie di 250.000 metri quadrati con una stima di più di 3.000 dipendenti.

Un incontro tra passione e tecnologia che danno vita alle vetture da CT e Formula 1. Precisamente il 3 Dicembre 1942 è stato rilasciato il permesso di creare un piccolo stabilimento a Maranello per la produzione di strumenti per macchinari. La scelta di trasferire la sede della Scuderia Ferrari, in quel periodo in via Trento Trieste a Modena, a Maranello fu di Enzo Ferrari perché possedeva un lembo di terra in quella zona, dove oggi si trova la fabbrica.

 Approfondisci le notizie sulla Ferrari!

 

Maserati

MaseratiIl 1° Dicembre del 1914 a Bologna fu fondata la Maserati da Alfieri Maserati, l’azienda nasce per sviluppare auto da competizione su strada con soli 5 dipendenti, tra i quali due erano i fratelli di Alfieri Maserati Ettore e Ernesto. Nel 1919 ci fu il primo trasferimento di sede da vicolo Pepoli a via Emilia Levante, alle porte della città, rione Pontevecchio.

Subito dopo la guerra, Alfieri, inizia a correre con le vetture Isotta Fraschini ed iniziò a vincere molte gare di notevole importanza come, ad esempio, il circuito del Mugello, Aosta – Gran San Bernardo e Susa – Moncenisio. Ma nel 1924, in seguito ad un Gran Premio, venne squalificato per 5 anni avendo la possibilità di dedicarsi completamente alla sua industria. 

Approfondisci le notizie sulla Maserati! 

 

Lamborghini

Lamborghini CountachLa Lamborghini Trattori nasce nel 1948 a Cento, fondata da Ferruccio Lamborghini. Pochi anni dopo il conflitto mondiale, l’azienda riuscì a progettare, in totale autonomia, i primi trattori che la fecero diventare una delle aziende più importanti produttrice italiana di macchine agricole. In seguito il marchio e la casa automobilistica furono venduti nel 1971 ad un gruppo industriale specializzato nel settore automobilistico, la SAME, ancor oggi ne fa parte.

 

Nel 1959 tentò di entrare nel settore degli elicotteri, ma non riuscì ad ottenere l’autorizzazione da parte del governo. Il 1963 fu un anno di grande successo grazie alla creazione della “Automobili Ferruccio Lamborghini SpA”, si specializzò nella produzione di macchine potenti che subito dopo il loro lancio sul mercato ebbero grande fama come la Miura, 350 GTV, Espada, Jalpa, LM 002 e la Countach.

 Approfondisci le notizie sulla "Lamborghini"

Ducati

Ducati CuccioloLa Ducati Motor Holding SpA. ha sede a Borgo Panigale, azienda motociclistica nota in tutto il mondo per le ottime prestazioni e per il design che richiama fortemente lo stile italiano. L’azienda venne fondata nel 1926 dall’ing. Antonio Cavalieri Ducati con il nome originario di Società Scientifica Radio Brevetti Ducati, infatti la prima specializzazione fu nel campo della tecnologia della comunicazione radio.

Grazie al lavoro dei figli del fondatore Ducati, l’azienda iniziò ad inserirsi in svariati campi, infatti i figli Antonio, Marcello e Bruno iniziarono una nuova produzione di condensatori denominati “Maners”, nel seminterrato di un edificio sito in Via Collegio di Spagna a Bologna. La sede venne trasferita nella villa della famiglia Ducati, precisamente tra il 1930 e il 1934, periodo in cui si assiste ad una maggiore produzione.

L’anno 1935 è particolarmente significativo poiché ci fu la realizzazione dello stabilimento in cui tutt’oggi ha sede la Ducati Motor Holding SpA e la Ducati Energia SpA.

Approfondisci le notizie sulla "Ducati"! 

 

Malaguti

Malaguti Phantom F12Un tipica azienda italiana a carattere familiare, la Malaguti è una casa motociclistica italiana dal 1930, ancor oggi gestita dai nipoti del fondatore. La sede è a San Lazzaro di Savena mentre lo stabilimento è la Castel San Pietro Terme, in provincia di Bologna.

Nel 1930 inizia la sua attività come negozio di biciclette e, in seguito, entra nel mercato della loro costruzione.

A differenza della Ducati, fortunatamente non è stata oggetto di bombardamenti durante il conflitto mondiale, infatti ciò favorì l’espansione del proprio commercio specializzandosi nella produzione di altri prodotti, infatti avviò l’azienda nel campo delle lavatrici e in altri prodotto manifatturieri.

 

Approfondisci le notizie sulla Malaguti!

Vota il contenuto di questa pagina - Punteggio da 1 a 5 1 2 3 4 5

Torna in cima alla pagina

Contributo Voto: 4,4 | Commenti (0) | Scrivi Commento

Sondaggio in corso

Nessun sondaggio in corso
Realizzazione Siti Web e Portali Verticali - Rel. 1.11