Ferrara

All'aria aperta...nell'Emilia Romagna!

 

Cartina escursioni 

 

 

Esplorando il Parco dei Gessi Bolognesi e Calanchi dell'Abbadessa

Panorama ContrafforteIl progetto completamente finanziato dalla Fondazione Carisbo ha permesso di estendere la mobilità nei Parchi regionali nella Provincia di Bologna rendendo agibili alcuni dei sentieri presenti nella zona per le persone con scarsa mobilità e ai non vedenti affidando il progetto ad una cooperativa sociale che contra tra i proprio membri anche personale con disagio psichico.

In questo progetto è intervenuta l’Associazione Para – Tetraplegici tra e per medullolesi (APR) della provincia di Bologna e l’Associazione Nazionale Privi della Vista e Ipovedenti (ANPVI) che appartengono alla Federazione Italiana Superamento Handicap della regione Emilia Romagna, permettendo a ragazzi disabili di lavorare per creare servizi allo scopo di agevolare altre persone svantaggiate.
 

Visita il "Parco dei Gessi Bolognesi e Calanchi dell'Abbadessa"

 

 Viaggiando tra le terre del Parco del Delta del Po

Cartello Parco del Delat del PoSono tanti e diversificati gli itinerari possibili nel Parco del Delta del Po, moltissime modalità per visitare il delta del Po: in auto attraverso la viabilità interna, passeggiando su strade panoramiche per avere una prima vista sull’intero paesaggio.

Per scoprire realmente le meraviglie paesaggistiche del Parco vi consigliamo di percorrerlo a piedi, in bicicletta o in barca con una passeggiata in motonave. In particolare, nel periodo estivo, sono molto diffuse le escursioni in bicicletta, grazie ai numerosi percorsi ciclabili. Il territorio del parco è fornito di numerose torrette di avvistamento e capanni per chi ama il bird – watching, mentre le gite a cavallo sono organizzate da differenti aziende o da località balneari.

 

Visita il "Parco del Delta del Po"

 

Escursioni nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

AcquachetaIl territorio compreso nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, che includono l’Appennino Tosco – Romagnolo, sono oggetto di interesse da parte degli escursionisti da diversi anni, infatti percorsi da anni presenti, come le tappe della GEA e la cascata dell’Acquacheta, sono sempre più esplorati da un numero elevato di turisti.

Negli ultimi anni il Parco ha avviato progetti di riorganizzazione e segnatura dei principali percorsi presenti, di circa 250 chilometri, al fine di istituire un percorso idoneo per l’esplorazione del Parco anche grazie alla creazione della carta escursionistica che riporta 160 sentieri numerati che corrispondono a un’esplorazione totale di circa 250 ore.

 

Visita il "Parco Nazionale delle Foreste Cantinesi"

 

 

Valora el contenido de esta página - Resultado 1 a 5 1 2 3 4 5

Torna in cima alla pagina

Contributo Ritmo: 1,0 | Comentarios (0) | Escribir Comentario

Estudio en curso

Nessun sondaggio in corso
Realizzazione Siti Web e Portali Verticali - Rel. 1.11