Unterseiten

Werbung

La via Francigena oggi

Cartello via FrancigenaSe decidete di percorrere la via Francigena, per fede, per curiosità o per turismo, avrete la possibilità di scoprire tragitti minori che custodiscono grande storia e tradizione. Sulla strada della fede incontrerete ingenti monumenti che rievocheranno la storia, la cultura e tradizione del pellegrinaggio, un esempio ne è il Duomo di Fidenza o come la Pieve di Bardone, uno splendido esempio di architettura romanica presso l’antico valico del Monte Bardone, sul tratto della Cisa.

Potrete inoltre visitare le mete da secoli di numerosi pellegrini, i santuari e le reliquie, ne è un grandioso esempio il Volto Santo posto nella Cattedrale di S. Martino presso Lucca. Altre tracce le potrete ritrovare sul cammino per Roma, per chi è cultore del “viaggio lento” potrà ammirare le effigi del Volto Santo che decorano le strade da e per Luccap ma anche le effigi della Vergine create in marmo di Carrara create da abili artigiani e fedeli sulle facciate delle case sulle strade della Versilia e della Lunigiana.

Ma sulle vie della strada Francigena non troviamo solo luoghi di culto ma anche zone profane, come le terre romane del Bagnaccio nei pressi di Viterbo o anche la vasca termale a Bagno Vignoni, nelle vicinanze di Siena.

E’ possibile anche ripercorrere alcuni tratti conservati fin’ora intatti come nei pressi di Castellonchio, nei pressi del valico del Monte Bardone o a Galleno, Capranica dove, in memoria di Carlo Magno e delle su gesta, avrete la possibilità di camminare sulla via Cassia romana. Da sottolineare il tratto nella zona di Baccano dove la via Cassia è completamente intatta.

 

Bewerten der Inhalt dieser Seite - Ergebnis 1 bis 5 1 2 3 4 5

Torna in cima alla pagina

Contributo Rate: 0,0 | Kommentare (0) | Kommentar schreiben

Umfrage im Gange

Nessun sondaggio in corso
Realizzazione Siti Web e Portali Verticali - Rel. 1.11